Pagine

martedì 18 gennaio 2011

Marmellata di mirto

Anche quest'anno, le bacche di mirto in giardino sono grossissime.

Grazie al raccoglitore di mirto ....

...sono riuscita a riempire un bel cesto...

...e ho deciso di preparare la MARMELLATA DI MIRTO.
Ho messo le bacche in una pentola capiente, con la buccia di un limone,le ho
coperte d'acqua e una volta in ebollizione le ho lasciate in cottura per 15 minuti.
Scolata l'acqua ho passato le bacche nel passapomodoro per privarle dei
semi.
Pesata la polpa ottenuta, ho aggiunto lo zucchero e il succo del limone filtrato.
Ho fatto cuocere a fiamma media fino a quando non ha raggiunto la giusta
consistenza.
AIUTO!!!!!
Non pensavo ci volesse così tanto tempo...

...però è squisita: una vera bontà.

7 commenti:

  1. ci h provatro. buonissma. e poi per fare la marmellata di mandarini ci vuole il doppio del tempo....quindi evviva il mirto. tuccio

    RispondiElimina
  2. Per cominciare.. buon anno! Ho letto in qualche forum ricette relative alla marmellata di mirto e mi sono cimentata a provarla dal momento che ho le bacche fresche. Mi rimane un dubbio però: ho usato anch'io il passaverdura ma i semi, pur non schiacciandosi, rimangono in mezzo alla polpa. Qualcuno mi spiega bene come evitare questa cosa? Grazie 1000! :)

    RispondiElimina
  3. Dopo aver passato le bacche di mirto
    nel passaverdure,per eliminare
    ulteriormente i semi,
    bisognerebbe passare la polpa rimasta
    in un colino.Il risultato è ottimo,
    però, il contenuto diminuisce
    drasticamente.
    Fammi sapere!!!
    Un saluto Lory

    RispondiElimina
  4. Ciao Lory, grazie della risposta. A dir la verità il procedimento è stato un pò lungo ma non volendo demordere alla fine sono riuscita col passaverdura tritando una prima volta le bacche già cotte col disco a buchi grandi per frantumarle, e una seconda volta col disco a buchi stretti per estrarre solo la polpa escluso i semi. Certo.. la resa non è delle migliori considerato che con 500gr. di bacche ho ricavato 2 vasetti da marmellata, ma mi sembra molto buona! Grazie e alla prossima. Giada

    RispondiElimina
  5. Ciao Lory, sono Gianni. Dilettante alle prese con il mirto per la prima volta dopo aver scoperto una bellissima pianta nel nostro selvaggio terreno. Io ho fatto una prima raccolta ieri , ma non riesco a capire se le bacche sono mature, non avendo idea del sapore che dovrebbero avere...Sono un pò amare , ma ti posso garantire che il profumo del cesto che ho raccolto (circa 4,5 kg9 nel suo insieme è molto profumato!! (tipo liquore di mirto) !!! Ti chiedo ... come faccio a sapere se sono alla giusta maturazione !!
    Grazie
    Gianni!

    RispondiElimina
  6. Ciao Gianni,in questo periodo le bacche
    sono ormai mature e il sapore del mirto
    è amaro da "legarti la lingua".
    Perciò buon lavoro e fammi sapere!!!
    Un saluto Lory

    RispondiElimina
  7. Salve vorrei sapere se posso passare il composto al torchietto invece che al passaverdura che mi risulta una faticaccia

    RispondiElimina